WE AfriHug Project visita due università in Ghana

Partecipare e organizzare 2 seminari di formazione in 2 città diverse in un periodo di 3 giorni? Sfida accettata e con successo! Siamo riusciti a partecipare a un seminario di formazione nell’università del Ghana per poi organizzarne un altro nell’università di Cape Coast.

Aumentare la consapevolezza degli studenti sulle opportunità e borse di studio all’estero era l’obiettivo principale dell’evento “Borse di studio Prospettive in Europa: il caso di Erasmus Mundus e altre opportunità di finanziamento UE bilaterali”. Il 24 aprile 2018, quasi 400 studenti si sono riuniti all’Università del Ghana, presso il Dipartimento di Giurisprudenza per essere informati. Il seminario di formazione è stato organizzato dal Centro di studi europei dell’Università del Ghana, dall’associazione Erasmus Mundus e dalla delegazione dell’UE in Ghana. Rappresentanti delle Ambasciate di Francia, Spagna, Germania, Ungheria, Danimarca hanno informato gli studenti sugli accordi bilaterali e sulle opportunità di borse di studio.

Diverse presentazioni hanno avuto luogo, con il nostro incluso concentrandosi su dettagli pratici e linee guida su come presentare domanda per i master master Erasmus Mundus. Dopo tutti i seminari di formazione che abbiamo condotto negli ultimi mesi, abbiamo capito che il bisogno più importante per gli studenti africani è quello di ottenere dettagli pratici e linee guida per tutto, quindi cerchiamo sempre di essere ancora più precisi, accurati e pratici!

Diverse domande e dubbi degli studenti hanno dichiarato la loro volontà e motivazione a provare queste opportunità ma trovando sempre difficoltà a fare l’inizio.

Solo dopo 2 giorni, ci siamo trasferiti in 4 ore da Accra a Cape Coast per organizzare un altro seminario di formazione presso l’Università di Cape Coast. Abbiamo organizzato l’evento in collaborazione con AIESEC in Ghana (UCC) e il Center for International Education (UCC) intitolato “Studiare e opportunità di volontariato all’estero con Erasmus Mundus e AIESEC”.

Questa volta oltre a informare gli studenti di Opportunità e Borse di studio all’estero, abbiamo deciso di informare anche sulle opportunità di volontariato all’estero attraverso AIESEC, opportunità di cui abbiamo anche beneficiato. Essere un volontario può aiutare la persona a migliorare e coltivare la sua personalità, acquisire competenze trasversali e avere un impatto nella società.

Più di 150 studenti sono stati informati sulle opportunità di studio e volontariato all’estero e hanno espresso il loro forte interesse a cogliere tutte queste opportunità.

La parte più interattiva è stata la sessione Live Library, durante la quale gli studenti hanno avuto la possibilità di chiedere i nostri “libri”, Konstantinos Maragkos – Rappresentante dell’Associazione Erasmus Mundus per la Grecia, Sil Van de Velde, Laureato del Master Europeo in Management del Turismo e AJ Sagoe, Rappresentante del paese per il Ghana, domande specifiche.

Sono contento di aver implementato con successo queste attività e diffuso la notizia in più studenti, contando fino ad oggi 1250 in totale dall’inizio del nostro progetto.

Published by