Our Project

“Education is the most powerful weapon which you can use to change the world”

Secondo Nelson Mandela “l’Istruzione è l’arma più potente che abbiamo per cambiare il mondo”. Quello in cui crediamo e i nostri sforzi trovano fondamento in questa affermazione, dal momento che portiamo avanti un progetto basato sull’istruzione con lo scopo di realizzare un cambiamento nelle comunità locali. Questo progetto si focalizza su valori come l’uguaglianza, la tolleranza e la non discriminazione. Il punto focale del progetto sta nel campo dell’Istruzione e giace nell’Articolo 26 della Carta dei Diritti Umani. Secondo questo articolo “Ogni individuo ha diritto all’istruzione. L’istruzione deve essere gratuita almeno per quanto riguarda le classi elementari e fondamentali. individuo L’istruzione elementare deve essere obbligatoria. L’istruzione deve essere indirizzata al pieno sviluppo della personalità umana ed al rafforzamento del rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali.” Inoltre il progetto il progetto supporta gli obiettivi per lo sviluppo sostenibile prefissati dalle Nazioni Unite. Nello specifico, il progetto si concentra sull’obiettivo n4: Assicurare un’istruzione inclusiva e di qualità per tutti, promuovendo un percorso di apprendimento per tutta la vita (lifelong learning). Per maggiori informazioni clicca qui.

COSA FACCIAMO

WE AfriHug è un progetto di volontariato portato avanti da 5 appassionati giovani attivisti dalla Grecia, Italia e Cipro. Mira a rafforzare i legami tra le università Africane e Europee anche attraverso attività di educazione non formale, promuovendo il programma Erasmus +.
I principali obiettivi sono:

  1. Mettere i giovani nella condizione di accrescere le proprie “Skills del 21esimo secolo”* attraverso l’educazione non formale.
  2. Alzare il livello di consapevolezza circa le opportunità di studio in Europa attraverso il programma Erasmus+.
  3. Realizzare imprese sportive.
  4. Condurre una ricerca accademica per una tesi di Master dal titolo “Educational Tourism: Academic mobility as a motivation for travelling abroad. Case study: WE AfriHug Project in Africa promoting Erasmus+ opportunities”.

Il progetto è diviso in 7 parti, comprese 3 imprese sportive, diverse attività formative nei licei e nelle università, ed una ricerca accademica circa l’impatto del Volunteer-tourism nelle comunità locali. Avrà luogo dall’Est all’Ovest del continente africano, a partire dal 1 Gennaio 2018 fino al 31 Luglio 2018, toccando 6 paesi: Tanzania, Kenya, Uganda, Togo, Western Sahara e Ghana. Gli sport che saranno realizzati sono: Hiking sul monte Kilimanjaro fino alla sua vetta, un viaggio in bicicletta in Togo da Lomé fino ad Atakpamé, e partecipare alla Western Sahara Marathon.

COME

Attraverso seminari e attività di educazione non formale e workshop, lavoreremo con studenti provenienti da licei e università.
In collaborazione con le università locali e NGO forti dell’esperienza di anni sul territorio, realizzeremo delle sessioni di training per motivare e coinvolgere gli studenti nel programma Erasmus+. Spiegheremo loro come poter accedere a questo programma e poter partecipare attivamente: la nostra missione è quello di spiegare loro come poter essere coinvolti e partecipi. Forniremo loro materiale utile attraverso presentazioni interattive.

*Secondo la Strategia per l’Istruzione dell’UNESCO (2014-2021) “c’è un crescente riconoscimento della filosofia dell’apprendimento come percorso che dura tutta la vita, come quadro concettuale nonché principio organizzativo del 21esimo secolo”. L’UNESCO dà la priorità a tre aree tematiche considerate strategiche: alfabetizzazione, lo sviluppo di competenze lavorative e l’istruzione superiore.
Attraverso workshop di 3 giorni per gli studenti delle scuole superiore lavoreremo sulle “competenze del 21esimo secolo”, più specificamente concentrandoci su “Apprendimento e Innovazione” & “Competenze utili per lo sviluppo della carriera spendibili per tutta la vita”. Sviluppo del Pensiero Critico & Problem Solving, Creatività, Comunicazione e Collaborazione, Competenze Cross-Culturali.

X